it flag  pt flag

 

 

 

Marzo

01

DOMENICA

17:00 H

I DOMENICA DI QUARESIMA

 

Santa Messa offerta per il riposo eterno

del Sig. Carlos da Silva Gonçalves,

 

padre del Rev. P. Nuno da Silva Gonçalves,

Rettore Magnifico della Pontificia Università Gregoriana

01

DOMENICA

18:30 H

CONCERTO DI ORGANO

 

Organista: Giampaolo Di Rosa

(Italia/Portogallo)

 

Improvvisazione sul Salmo 51(50), Miserere

Pietà di me, o Dio, secondo la tua misericordia;

nella tua grande bontà cancella il mio peccato.

Lavami da tutte le mie colpe,

mondami dal mio peccato.

 

Riconosco la mia colpa,

il mio peccato mi sta sempre dinanzi.

Contro di te, contro te solo ho peccato,

quello che è male ai tuoi occhi, io l'ho fatto;

perciò sei giusto quando parli,

retto nel tuo giudizio.

 

Ecco, nella colpa sono stato generato,

nel peccato mi ha concepito mia madre.

Ma tu vuoi la sincerità del cuore

e nell'intimo m'insegni la sapienza.

 

Purificami con issopo e sarò mondo;

lavami e sarò più bianco della neve.

Fammi sentire gioia e letizia,

esulteranno le ossa che hai spezzato.

 

Distogli lo sguardo dai miei peccati,

cancella tutte le mie colpe.

Crea in me, o Dio, un cuore puro,

rinnova in me uno spirito saldo.

Non respingermi dalla tua presenza

e non privarmi del tuo santo spirito.

Rendimi la gioia di essere salvato,

sostieni in me un animo generoso.

 

Insegnerò agli erranti le tue vie

e i peccatori a te ritorneranno.

Liberami dal sangue, Dio, Dio mia salvezza,

la mia lingua esalterà la tua giustizia.

Signore, apri le mie labbra

e la mia bocca proclami la tua lode;

poiché non gradisci il sacrificio

e, se offro olocausti, non li accetti.

Uno spirito contrito è sacrificio a Dio,

un cuore affranto e umiliato, Dio, tu non disprezzi.

 

Nel tuo amore fa grazia a Sion,

rialza le mura di Gerusalemme.

Allora gradirai i sacrifici prescritti,

l'olocausto e l'intera oblazione,

allora immoleranno vittime sopra il tuo altare.

 

Giampaolo Di Rosa

È organista titolare di Sant’Antonio dei Portoghesi in Roma e della Cattedrale di Vila Real in Portogallo, organista residente della Cattedrale di León in Spagna e della Chiesa di S. Ildefonso di Porto.

Compie gli studi di pianoforte, organo, clavicembalo, musica sacra, musica da camera, musica antica, composizione, teoria ed analisi in Europa, conseguendo i relativi titoli di laurea, master e dottorato.

Interpreta un repertorio, comprendente gli strumenti a tasto, di ogni epoca fino all’improvvisazione e trascrizione, includendo le integrali per organo di Gabrieli, Frescobaldi, Sweelinck, Bach, Franck, Liszt e Messiaen.

In seguito a docenza universitaria decennale, si dedica alla pratica liturgica, al concertismo, alla divulgazione dell’improvvisazione, all’organologia e alla produzione musicale insieme a Chiese e istituzioni impegnate nella pastorale della cultura, particolarmente, sin dal 2008, con Mons. Borges, per l’Istituto Portoghese di Sant’Antonio in Roma, IPSAR.

Svolge attività concertistica in Europa, Russia, Nord e Sud America, Medio ed Estremo Oriente e Australia.

   

08

DOMENICA

18:30 H

Le celebrazioni liturgiche e le attività concertistiche sono sospese fino al 3 aprile.

 

CONCERTO DI ORGANO

 

Organista: Giampaolo Di Rosa

(Italia/Portogallo)

 

Johann Sebastian Bach (1685-1750)

Preludio e fuga in si minore BWV 544

 

P. de Araújo (XVII sec.)

Obra de II tom

 

Ferenc Liszt (1811-1886)

Fantasia e fuga „Ad nos, ad salutarem undam“

 

Giampaolo Di Rosa

È organista titolare di Sant’Antonio dei Portoghesi in Roma e della Cattedrale di Vila Real in Portogallo, organista residente della Cattedrale di León in Spagna e della Chiesa di S. Ildefonso di Porto.

Compie gli studi di pianoforte, organo, clavicembalo, musica sacra, musica da camera, musica antica, composizione, teoria ed analisi in Europa, conseguendo i relativi titoli di laurea, master e dottorato.

Interpreta un repertorio, comprendente gli strumenti a tasto, di ogni epoca fino all’improvvisazione e trascrizione, includendo le integrali per organo di Gabrieli, Frescobaldi, Sweelinck, Bach, Franck, Liszt e Messiaen.

In seguito a docenza universitaria decennale, si dedica alla pratica liturgica, al concertismo, alla divulgazione dell’improvvisazione, all’organologia e alla produzione musicale insieme a Chiese e istituzioni impegnate nella pastorale della cultura, particolarmente, sin dal 2008, con Mons. Borges, per l’Istituto Portoghese di Sant’Antonio in Roma, IPSAR.

Svolge attività concertistica in Europa, Russia, Nord e Sud America, Medio ed Estremo Oriente e Australia.

   

15

DOMENICA

18:30 H

Le celebrazioni liturgiche e le attività concertistiche sono sospese fino al 3 aprile.

 

CONCERTO DI ORGANO

 

Organista: Jan Lehtola

(Finlandia)

 

Felix Mendelssohn (1809–1847)

Preludio e fuga in mi min. opus 35/1

(arr. Oskar Merikanto, 1915)

 

Axel Ruoff (1990)

Toccata I: Wie eine Maske dahinter die Nacht gähnt

s. 1957

 

Arthurd Bird (1856–1923)

Thème varié, op. 27

(trascrizione di Wilhelm Humpreys Dayas)

Thema Andante ma non troppo

Var. 1 Poco allegro

Var. 2 Poco più allegro

Var. 3 Allegro

Var. 4 Più moderato

Var. 5 Allegro moderato

Var. 6 Andante ma non troppo

Var. 7 Moderato maestoso

Fuge: Moderato

 

Axel Ruoff

Sinfonia no 2 (2016):

2. Allegro agitato

 

Richard Stöhr (1874–1969)

Sonata in re min. opus 33 (1914)

1. Allegro con brio

2. Andantino pastorale

3. Finale: Allegro vivace

 

Dr. Jan Lehtola è organista concertista fra i maggiori della sua generazione in Finlandia, avendo suonato in qualità di solista con rinomate orchestre nonché nei maggiori festival europei.

Collabora regolarmente con molti compositori (Harri Ahmas, Kalevi Aho, Naji Hakim, Paavo Heininen, Carita Holmström, Juha T. Koskinen, Olli Kortekangas, Jouko e Jyrki Linjama, Jukka Linkola, Paola Livorsi, Pehr Henrik Nordgren, Martin Stacey, Riikka Talviti), contribuendo ad incrementare il repertorio organistico, avendo eseguito oltre cento prime mondiali e nazionali.

È Direttore artistico del festival di musica contemporanea Organo Novo in Helsinki e Presidente della Finnish Organum Society.

Ha registrato per la Radio finlandese (YLE) e prodotto oltre venti dischi distribuiti commercialmente con repertorio comprendente autori quali Johann Sebastian Bach, Naji Hakim, Paavo Heininen, Jouko Linjama, Oskar Merikanto, Einojuhani Rautavaara, Camille Saint-Saëns, Charles-Marie Widor.

Ha studiato organo in Helsinki (Prof. Olli Porthan e Kari Jussila), Amsterdam (Prof. Jacques van Oortrmerssen e Jean Boyer), Stuttgart (Prof. Ludger Lohmann), Lione (Prof. Louis Robilliard) e Parigi (Prof. Naji Hakim), conseguendo il diploma con distinzione all’Accademia Sibelius nel 1998, dove ha ottenuto il dottorato nel 2005 con una dissertazione sul compositore Oskar Merikanto.

Attualmente è docente di questa prestigiosa Accademia.

www.janlehtola.com

22

DOMENICA

18:30 H

Le celebrazioni liturgiche e le attività concertistiche sono sospese fino al 3 aprile.

 

CONCERTO DI ORGANO

 

Organista: Giampaolo Di Rosa

(Italia/Portogallo)

 

Improvvisazione sul Salmo 23(22)

Il buon pastore

 

Il Signore è il mio pastore:

non manco di nulla;

su pascoli erbosi mi fa riposare

ad acque tranquille mi conduce.

Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino,

per amore del suo nome.

 

Se dovessi camminare in una valle oscura,

non temerei alcun male, perché tu sei con me.

Il tuo bastone e il tuo vincastro

mi danno sicurezza.

 

Davanti a me tu prepari una mensa

sotto gli occhi dei miei nemici;

cospargi di olio il mio capo.

Il mio calice trabocca.

Felicità e grazia mi saranno compagne

tutti i giorni della mia vita,

e abiterò nella casa del Signore

per lunghissimi anni.

 

Giampaolo Di Rosa

È organista titolare di Sant’Antonio dei Portoghesi in Roma e della Cattedrale di Vila Real in Portogallo, organista residente della Cattedrale di León in Spagna e della Chiesa di S. Ildefonso di Porto.

Compie gli studi di pianoforte, organo, clavicembalo, musica sacra, musica da camera, musica antica, composizione, teoria ed analisi in Europa, conseguendo i relativi titoli di laurea, master e dottorato.

Interpreta un repertorio, comprendente gli strumenti a tasto, di ogni epoca fino all’improvvisazione e trascrizione, includendo le integrali per organo di Gabrieli, Frescobaldi, Sweelinck, Bach, Franck, Liszt e Messiaen.

In seguito a docenza universitaria decennale, si dedica alla pratica liturgica, al concertismo, alla divulgazione dell’improvvisazione, all’organologia e alla produzione musicale insieme a Chiese e istituzioni impegnate nella pastorale della cultura, particolarmente, sin dal 2008, con Mons. Borges, per l’Istituto Portoghese di Sant’Antonio in Roma, IPSAR.

Svolge attività concertistica in Europa, Russia, Nord e Sud America, Medio ed Estremo Oriente e Australia.

   

29

DOMENICA

18:30 H

Le celebrazioni liturgiche e le attività concertistiche sono sospese fino al 3 aprile.

 

CONCERTO DI ORGANO

 

Organista: Silvius von Kessel

(Germania)

 

Johann Sebastian Bach (1685 - 1750)

“18 Leipziger Chorälen”:

O Lamm Gottes unschuldig (3 Versus) BWV 656

 

Maurice Duruflé (1902 - 1986)

Prélude et Fugue sur le nom d´Alain op. 7

 

Johann Bernhard Bach (1676 - 1749)

Ciacona Si bem.

 

Louis Vierne (1870 - 1937)

„Pièces de Fantaisie“:

- Feux follets (aus: Deuxième Suite) op. 53, 4

- Fantômes (aus: Troisième Suite) op. 54, 4

 

Johann Sebastian Bach / Charles-Marie Widor (1844 - 1937)

“Bachs Memento”:

Mattheus-Final

(Trascrizione dal finale del coro della Passione secondo San Matteo di Ch.-M. Widor

“Wir setzen uns mit Tränen nieder”, BWV 244)

 

Silvius von Kessel (*1965)

Improvvisazione

 

Silvius Carlos Benedict von Kessel, nato a Oldenburg, studia dapprima musica da Chiesa (voto con distinzione) all'Università Folkwang di Essen - organo con il Prof. Gisbert Schneider - e poi con una borsa di studio (DAAD) a Parigi in organo (letteratura e improvvisazione) con il Prof. Olivier Latry (“Diplôme de Concertiste”).

Dal 1994 è organista e cantore della Cattedrale di Santa Maria di Erfurt e dal 1995 esperto di organi e commissario per la musica sacra della diocesi di Erfurt.

Silvius von Kessel è stato promotore e direttore artistico del "Concorso internazionale di organo di Erfurt", che ha avuto luogo ogni tre anni nel 1999, 2002 e 2005. Il concorso ha portato alla collaborazione con l'Università di musica "Franz Liszt" di Weimar nel recente "BACH / LISZT Organ Competition Erfurt-Weimar", la cui direzione artistica è stata di Silvius von Kessel.

Dall'estate 2004 è presidente della "Turingia Bach Weeks" e direttore artistico del festival "Turingia Bach Weeks", il più grande festival di musica classica in Turingia.

Dal 1995 è docente di organo presso l'Università di musica "Franz Liszt" di Weimar, dal 2008 professore onorario.

Nel settembre 2019, la "Missa Cum Jubilo" da lui composta nel 2017/18 è stata presentata in anteprima nella Cattedrale di Erfurt. L’opera sinfonica di 70 minuti - per solisti, coro misto, coro di bambini, organo e grande orchestra - si basa sul modello gregoriano (Ordinarium Missae) dell'omonima Missa.

Silvius von Kessel è impegnato in una vasta attività concertistica mondiale in Europa, Russia, America e Giappone come interprete della letteratura organistica e dell'improvvisazione.

Ha trascritto la terza Sinfonia di A. Bruckner per organo.

E’ giurato di concorsi internazionali di organo e ha realizzato numerose registrazioni radiofoniche, televisive e CD.

 

  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CONTATTACI