it flag  pt flag

  

 

Aprile

 4

GIOVEDÌ

18:00 H

CONFERENZA

LISBONA E ROMA. DUE CITTÀ A CONFRONTO TRA ANTICO E NUOVO

EPISODI DI ARCHITETTURA MODERNA E CONTEMPORANEA

A CONFRONTO CON LA PREESISTENZA

Relatore: dott. arch. Giuseppe GRIECO

 

nel salone nobile dell’Istituto Portoghese di Sant’Antonio

Via dei Portoghesi, n. 2, (Roma centro storico)

 

INVITO

 

 6

SABATO

19:00 H

CONCERTO DI PIANOFORTE

Pianista: Giampaolo Di Rosa

(Italia/Portogallo)

 

J.S. Bach (1685-1750)

Variazioni Goldberg BWV 988

Aria

Variazione 1 - a 1 manuale

Variazione 2 - a 1 manuale

Variazione 3 - canone all'unisono a 1 manuale

Variazione 4 - a 1 manuale

Variazione 5 - a 1 ovvero 2 manuali

Variazione 6 - canone alla seconda a 1 manuale

Variazione 7 - a 1 ovvero 2 manuali

Variazione 8 - a 2 manuali

Variazione 9 - canone alla terza a 1 manuale

Variazione 10 - fughetta a 1 manuale

Variazione 11 - a 2 manuali

Variazione 12 - canone alla quarta

Variazione 13 - a 2 manuali

Variazione 14 - a 2 manuali

Variazione 15 - canone alla quinta a 1 manuale, andante

Variazione 16 - ouverture a 1 manuale

Variazione 17 - a 2 manuali

Variazione 18 - canone alla sesta a 1 manuale

Variazione 19 - a 1 manuale

Variazione 20 - a 2 manuali

Variazione 21 - canone alla settima

Variazione 22 - alla breve a 1 manuale

Variazione 23 - a 2 manuali

Variazione 24 - canone all'ottava a 1 manuale

Variazione 25 - a 2 manuali

Variazione 26 - a 2 manuali

Variazione 27 - canone alla nona

Variazione 28 - a 2 manuali

Variazione 29 - a 1 ovvero 2 manuali

Variazione 30 - quodlibet a 1 manuale

Aria

 

Giampaolo Di Rosa

Organista, pianista, cembalista.

È organista titolare di Sant’Antonio dei Portoghesi in Roma e della Cattedrale di Vila Real in Portogallo, organista residente della Cattedrale di León in Spagna e della Chiesa di S. Ildefonso di Porto.

Compie gli studi musicali di pianoforte, organo, clavicembalo, musica da camera, musica antica, composizione, teoria ed analisi in Italia, Germania, Francia e Portogallo conseguendo titoli di laurea e di specializzazione, oltre al dottorato di ricerca.

È interprete di repertorio comprendente ogni epoca fino all’improvvisazione e trascrizione organistica, includendo le integrali per organo di Frescobaldi, Sweelinck, Bach, Franck, Liszt e Messiaen.

In seguito a docenza universitaria decennale, si dedica ora alla pratica liturgica, al concertismo, alla divulgazione dell’improvvisazione, all’organologia e alla produzione musicale insieme a Chiese e istituzioni impegnate nella pastorale della cultura, particolarmente, sin dal 2008, con Mons. Borges, per l’Istituto Portoghese di Sant’Antonio in Roma, IPSAR.

Svolge attività concertistica in Europa, Russia, Nord e Sud America, Medio ed Estremo Oriente e Australia. 

                                                                                                                                                               

 7

DOMENICA

18:30 H

CONCERTO DI ORGANO

DA BACH AL SINFONISMO

Organista: Roman Perucki

(Polonia)

 

J.S. Bach (1685-1750)

Preludio e fuga in mi minore BWV 548

Friedrich Christian Samuel Mohrheim (1719-1780)

Trio nr 5 Ein feste Burg ist unser Gott

Felix Mendelssohn – Bartholdy (1809-1847)

Sonata nr 6 in re minore

- Chorał Andante sostenuto Allegro molto

- Fuga / Sostenuto e legato

- Finale / Andante

Charles – Marie Widor (1844-1937)

Sinfonia op. 13 nr 4

Toccata, Fugue, Andante, Scherzo, Adagio, Finale

 

Roman Perucki

Si laurea nel 1985 presso l’Accademia di Musica di Danzica con il Prof. Leon Bator, divenendone il successore in qualità di docente di organo.

È organista titolare della Cattedrale di Oliwa a Danzica e direttore dell’Orchestra Filarmonica Baltica nonché Presidente della Società “Musica Sacra” e dell’Associazione Pro Cattedrale.

Ha contribuito alla costruzione di innumerevoli strumenti, ed alla costituzione di molti festivals organistici in Polonia.

È sovente membro di giurie internazionali.

Ha suonato oltre duemila concerti nel mondo intero, anche in duo con la moglie Maria Perucka, nonché come solista d’orchestra, effettuando innumerevoli registrazioni.

È stato insignito del Premio per la Cultura dell’omonimo Ministero polacco nonché della distinzione “Pro Ecclesiae et Pontefice” e dell’Ordine di S. Silvestro.

 

11

GIOVEDÌ

18:00 H

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA 

NA ESQUINA DAS RUAS (ALL'ANGOLO DELLE STRADE)

di Violante Saramago Matos

 

La mostra rimarrà aperta fino al 27 aprile 2019,

da martedì a sabato, dalle 17.00 alle 20.00

IPSAR (Istituto Portoghese di Sant'Antonio in Roma)

Via dei Portoghesi, 6.

 

INVITO

28

DOMENICA

18:30 H

CONCERTO DI ORGANO

LA SCANDINAVIA IN EUROPA

Soprano: Monica Nørgård Stevns

Organista: Jakob Lorentzen

(Danimarca)

 

NIELS W. GADE (1817-1890)

Choral-phantasy: “Praise to the Lord” 

CARL NIELSEN (1865-1931)

Three songs: 
1. Æbleblomst (Apple Blossom), op.10 no.1.  Text: Ludvig Holstein

2. Sænkkundithoved (Lay down, sweet flower, your head), op.21 no.4. Text: Johannes Jørgensen

3. I Aften (Tonight), opus 10.5. Text: Ludvig Holstein

EINAR TRAERUP SARK (1921-2005)

Toccata primitoni 

JEAN LANGLAIS (1907-1991)

Trois Prières
1. Ave verum
2. Ave Maris stella
3. Tantum ergo 

ALPHONSE HASSELMANN (1845-1912)

La source 

P.E. LANGE-MÜLLER (1850-1926)

Twosongs: 
Aakande (Water-Lily). Text: VilhelmBergsöe
Himlenulmersvagt i flammerödt (The Heavens Are SmoulderingDimly In Flaming). Text: Thor Lange

JAKOB LORENTZEN (1968)

Improvvisazione su un tema Portoghese

EDVARD GRIEG (1843-1907)

Two songs: 
Solveigs Sang (Solveig’s Song), from Peer-Gynt-Suite by Henrik Ibsen

Vaaren (The Spring). Text: AasmundOlafssonVinje)

 

Il soprano danese Monica Nørgård Stevns ha studiato all'Accademia Reale Danese di musica in Copenhagen specializzandosi a New York, Berlino, Vienna e Londra e a Stoccolma per la musica barocca.

E' apparsa in ruoli primari in opere di Purcell, Monteverdi, Haendel e Mozart.

Monica Nørgård Stevns ha inoltre cantato molte volte per la Famiglia Reale Danese, ottenendo fra gli altri riconoscimenti il ’Sonnings Musikfonds Stipendium’.

Partecipa attualmente in opere quali la Passione di S. Matteo di Bach, la Messa in do minore di Mozart e lo Stabat Mater di Scarlatti.

Jakob Lorentzen è direttore musicale della Holmens Kirke - Chiesa Reale della Marina - di Copenhagen e organista del castello di Christiansborg.

E' stato il piu' giovane organista diplomato, completando lo studio base all'eta' di 14 anni.

Nel 1992 si e' trasferito a Parigi, studiando organo con Susan Landale e improvvisazione con Pierre Cogen, conseguendo con il massimo dei voti il Diploma di virtuosismo.

Fra i numerosi riconoscimenti, ha ottenuto: Schröders Music Award, Prins Henrik’s Commemoration Medal, Frobenius Music Award.

Il Duo, sin dal 2010, si è presentato in Danimarca e in tutta Europa (Edinburgh, Roma, Parigi, Digione, Londra, Praga, Vilnius e Guimaraes).

 

 

Programa2019 1

 

Programa2019 2

 

Programa2019 3

 

Programa2019 4

 

Programa2019 5

 

Programa2019 6

 

Programa2019 7

 

Programa2019 8

 

 

CONTATTACI