it flag  pt flag

 

 

  Febbraio

 

24

Sabato

18:30

CONCERTO DI ORGANO

Organista: Leila Akshpekova (Kazakistan)

 

PROGRAMMA

 

J.S.Bach (1685-1750)

- Preludio e fuga in la minore BWV 543

- Corale “Schmücke dich, liebe Seele” BWV 654

- Corale “Wir glauben all’ an einen Gott, Schöpfer” BWV 680

 

F.Mendelssohn-Bartholdy (1809-1847)

Sonata n. 4 in si bem. maggiore op.65

Allegro con brio – Andante religioso – Allegretto – Allegro maestoso e

vivace

 

L.Boellmann (1862-1897)

“Prière à Notre Dame” (Suite gothique, parte terza) 

F.Liszt (1811-1886)

Fantasia e fuga sul nome di BACH (S.206) 

 

 

Leila Akshpekova è pianista, organista, docente.

Laureata del Conservatorio nazionale del Kazakistan “Kurmangazy” in

qualità di pianista e organista, ha qui completato anche gli studi di

specializzazione.

Ha partecipato, vincendo, a diversi concorsi internazionali di pianoforte ed

organo, in Kazakistan, Russia e Francia.

Il suo vasto repertorio comprende musica occidentale, russa e del suo

Paese.

Oltre al concertismo, si dedica alla docenza di pianoforte e organo al

Conservatorio nazionale di Almaty, annoverando brillanti studenti attivi nel

mondo musicale.

Avendo partecipato ad innumerevoli corsi, concerti, festival nazionali ed

europei, fa oggi il suo debutto in Italia.

 

PROGRAMMA

 

 

 

Marzo

 

2

Sabato

18:30

CONCERTO DI ORGANO

Organista: Giampaolo Di Rosa

 

PROGRAMMA

 

W. A. Mozart (1756-1791)

Sonata n.8 KV 311 in re maggiore

Allegro con spirito – Andante con espressione – Rondeau. Allegro

(adattamento dal pianoforte di G. Di Rosa)

 

C. Franck (1822-1890)

Prière op. 20

 

Improvvisazione

Allegro – Adagio – Allegro

 

Giampaolo Di Rosa

Pianista, organista, clavicembalista.

Organista titolare di Santo Antonio dei Portoghesi in Roma.

Nato a Cesena nel 1972, comincia il servizio musicale liturgico stabilmente

a tredici anni nella Chiesa arcipretale di Aprilia, e svolge in Europa, con

illustri Maestri quali F. Di Cesare, G. Kaunzinger, J. Guillou e G. Wilson,

gli studi di pianoforte, organo, cembalo, musica sacra, antica e da camera,

analisi e composizione, conseguendo sette diplomi di laurea, master e

dottorato.

Il suo repertorio comprende ogni epoca, nonché l’improvvisazione, le

proprie composizioni e trascrizioni (fra cui alcune sonate di L. van

Beethoven) ed i cicli integrali per organo di J. S. Bach, C. Franck e O.

Messiaen.

In seguito a docenza universitaria, si dedica alla divulgazione

dell’improvvisazione, alla ricerca musicologica e alla direzione artistica,

avendo assunto la funzione liturgica di organista titolare e residente di

diverse chiese europee, fra cui le Cattedrali di Vila Real (2016) e Bragança

(2021) in Portogallo.

Svolge attività concertistica nel mondo intero.

 

PROGRAMMA

ProgrammaRoma2024 2

Robert Schumann (1810-1856)

CONTATTACI